Lilypie - Second Birthday

venerdì 30 settembre 2016

di lavoro e maternità

Ennesimo giorno che mi fa uscire dal lavoro con un po’ d’amaro in bocca. Ennesima volta in cui mi si chiede se voglio dedicarmi alla vita professionale o se la mia priorità è fare la mamma.

Che poi per inciso il mio capo non è male da quel punto di vista, ma ovviamente, vista la mia risposta, decide sempre di tenermi un po’ in disparte, di non darmi i progetti migliori. E il brutto è che non riesco a dargli torto perché io non ho il tempo materiale di lavorarci tanto quanto fanno i miei colleghi. Loro escono tutte le sere dall’ufficio alle 22.00, vanno in trasferta 3 giorni a settimana. Io posso essere brava quanto vuoi, ma è ovvio che non riesco a stargli dietro.

E allora cos’è che mi da fastidio? Boh, forse il fatto di dover scegliere! Il fatto che ci sia questa competizione in cui io non posso competere, perché, almeno nel mio settore, gli orari di lavoro sono completamente non regolati da leggi, e quindi chi non ha famiglia può lavorare molto di più e automaticamente tagliare fuori chi invece ce l’ha.


Io vorrei essere completamente dedicata sia al lavoro, perché mi piace, sia alla famiglia, perché ovviamente mi piace ancora di più. E se devo scegliere non ho dubbi, la priorità la do alla famiglia. Però, visto che al lavoro comunque ci devo andare, che non posso rinunciare a questi soldi, beh allora mi piacerebbe lavorare con serenità, senza questa ansia da prestazione!

aahh finalmente

riesco ad avere una connessione decente e a scrivere qualcosa.

La cosa più importante è che ho scardinato la soglia dei meno 5 kg! La dieta e la corsa un giorno si e uno no stanno dando i suoi effetti! Sono solo a un terzo del percorso, mancano ancora 10 kg, ma sono convintissima e molto motivata, anche perchè, al di là della bilancia, comincio proprio a vedermi i risultati addosso!

Ora sono solo preoccupata perchè mi è venuta una contrattura a una coscia, e io tra 10 giorni mi ero iscritta a una corsa amatoriale. Sicuramente potrò andarci, ma rischio di non potermi allenare per niente in questi giorni, quindi non vorrei fare una figuraccia.

Per il resto continua la mia vita frenetica tra casa e lavoro, e in particolare mi aspetta un weekend di passione tetè a tetè con i bambini visto che mio marito starà fuori per lavoro!

Vi racconterò come è andata!

venerdì 16 settembre 2016

venerdì

Finalmente questa settimana pesantissima si avvia al termine, tra lavoro e inserimenti a scuola.
Il grande ovviamente non ha battuto ciglio, ma d'altronde siamo al 3° anno di materna quindi è bello che abituato ormai.
Il piccolo ha mostrato solo oggi qualche segno di cedimento, un piccolo piantarello ma nel complesso sta andando benissimo. Ora mi aspetto i primi malanni, ricordo che LG al primo anno di nido non durava mai più di due settimane, quindi secondo me la settimana prossima arriverà anche per Flavietto la prima febbre. Ma è già messa in conto, aspettiamo e vediamo che succede.

La settimana prossima invece tornerò ad avere vita da "single": lunedì sera aperitivo con le amiche storiche, e mercoledì partirò per Brussels per lavoro, Statò fuori solo una notte, ma non mi sembra vero di farmi una notte intera da sola!
Mamma mia però, sono preoccupata per Flavio perchè lui la notte cerca ancora il seno 2-3 volte, quindi non so proprio come la gestiranno mio marito e mia madre che verrà ad aiutarlo. Speriamo bene.

giovedì 8 settembre 2016

Rientro

Ennesimo rientro dalle ferie ed ennesimo buon proposito di riprendere a scrivere sul blog con più costanza... ce la farò?

Questo settembre è frenetico, al lavoro abbiamo una scadenza importante proprio a fine mese, quindi di certo non è stato un rientro soft. Anche dal punto di vista familiare le cose non sono semplicissime, perchè quest'anno Flavietto andrà al nido, mentre LG andrà  ancora alla materna, e dobbiamo incastrare chi li porta, chi li prende etc.

Per non parlare delle attività da fare il pomeriggio. Essendo LG molto vivace ho bisogno di tenerlo impegnato per stancarlo, altrimenti a casa tutti i pomeriggi diventa nevrastenico. La piscina, che l'anno scorso faceva due volte a settimana, non gli piace per niente, in più quest'anno dovrebbe portarcelo mia madre da sola perchè io ho ripreso a lavorare a tempo pieno, quindi la dobbiamo scartare.

Abbiamo deciso per piscina il sabato mattina insieme a noi e al fratellino, sperando che così gli piaccia di più, poi inglese come l'anno scorso e poi karate o kung fu. Sto cercando mille corse per capire come si incastrano meglio gli orari, sempre pensando a mia madre che poverina ce lo dovrebbe portare e andare a riprendere mentre nel frattempo si tiene anche il piccolo, una faticaccia!
Infatti mi sa che alla fine prenderemo anche una babysitter che la aiuti un pochino.

Insomma è più difficile pianificare il pomeriggio ai bambini che fare i piani di lavoro in ufficio!

Dal punto di vista personale ho preso una grossa decisione: non riesco più a vedermi con tutti questi chili addosso, voglio tornare a come prima delle gravidanze, quindi parliamo di circa 17 kg da perdere.
Sto andando a correre 3 volte a settimana e mi sono messa a dieta ferrea, ho iniziato da 3 settimane e per ora ho perso 3 kg, speravo di più essendo l'inizio, ma devo dire che anche se la bilancia dice di no, a guardarmi già si inizia a vedere qualche cambiamento. Questa volta sono proprio motivata, non mollo!