Lilypie - Second Birthday

lunedì 3 dicembre 2012

come volevasi dimostrare

Sottotitolo in romano: So' tutti froci con il c..o degli altri!

Inanzitutto perdonatemi la volgarità del sottotitolo, ma questa volta sono proprio arrabbiata (e non ho assolutamente nulla contro gli omosessuali, è solo che il detto ci stava proprio bene. Io sono anche pro matrimonio e adozioni alle coppie omo, quindi non mi crocifiggete per una licenza poetica ok?)

Sapete che ci sono state molte discussioni per quanto riguarda il nome da dare a LG, discussioni legate al fatto che il Maritozzo voleva assolutamente dargli il nome di suo padre. Il maritozzo in questo è sempre stato sostenuto dalla sorella, che anche lei è favorevole a queste tradizioni.

Ora la sorella è incinta e dal giorno del test positivo aveva sempre detto che se era femmina l'avrebbe chiamata con il nome di sua madre, addirittura già ce la chiamava in quel modo nella pancia. Venerdì riceve i risultati dell'amniocentesi con la conferma che la bimba sarà una femmina. Ieri ci annuncia che ci ha ripensato e non la chiamerà più come la mamma, perchè al compagno il nome non piace e perchè è un po' difficile da portare per una bimba.

MA COME???? Quando toccava a me bisognava dargli per forza il nome del nonno anche se era orrendo perchè la tradizione era più importante di tutto, e ora per te non vale più????

Comunque sono contenta per la nipotina che almeno si beccherà un bel nome, e soprattutto un nome che sia solo suo!


3 commenti:

raffaella ha detto...

Ah, ah, della serie quello che è valido per gli altri non lo è per noi stessi.
Bisognerebbe rifletterci.
Raffaella

LaFrancy ha detto...

chissà che smacco per tua suocera!

Jenisha ha detto...

I patenti sono stretti come gli stivali..