Lilypie - Second Birthday

venerdì 17 giugno 2011

Perché odio gli ospedali

E’ ovvio che gli ospedali sono sempre posti tristi, e che non piacciono a nessuno, perché evocano malattie e momenti difficili per tutta la famiglia.
Ma quello che mi da più fastidio negli ospedali, almeno nella mia città. È la totale mancanza di organizzazione, rispetto per i tempi, rispetto per le persone. E’ un infierire continuo su persone che già sono stanche, preoccupate, malate.
Tanto per raccontare l’episodio più recente: Ieri dovevo far e le analisi del sangue varie per l’inizio della gravidanza all’ospedale X. Indovinate quanto ci ho messo?
4 ORE!!!!! Aspettate, lo ripeto: QUATTRO ORE! Per un prelievo!
Già sono rimasta male che le donne incinta non avessero la precedenza, ma mai avrei potuto immaginare che ci avrei messo così tanto a fare un cavolo di prelievo. 
C’erano un centinaio di persone, tra cui molti anziani e molte donne in gravidanza, che senza colazione hanno dovuto aspettare fino a mezzogiorno, dalle sette e mezza che erano lì. Oltre al fatto che per noi che lavoriamo questo ha significato prendere mezza giornata di ferie/permesso.
Voglio dire, ma se avete tutto questo afflusso, perché non mettete più persone a farli! Oppure distribuite i bigliettini solo fino a un certo numero e poi chiudete. Io mi rendo conto che chi lavora in ospedale ha bisogno di fare la pausa caffè (di mezz’ora? E poi 3 pause caffè in una mattina?), e di andare al bagno etc… Però anche loro si devono rendere conto delle esigenze delle persone e dei malati che non possono aspettare tutto questo tempo.
E pensare che avevo scelto questo ospedale perché i n quello Y in cui ero andata un’altra volta avevo dovuto aspettare 2 ore e mezza pur avendo il bigliettino prioritario.
E questo è solo uno degli episodi che potrei raccontare…
Che nervi….

3 commenti:

Corie ha detto...

mi associo ... il tuo post aprirebbe diverse discussioni su come si gestisce il servizio pubblico. Dove c'è troppo personale, e dove ce ne é troppo poco. Perché mai le prenotazioni non si possano fare online, che risparmierebbe un sacco di fila. percé non ci siano orari (o giorni) dedicati solo alle donne in gravidanza, etc. etc.

ci sono passata anche io: sveglia all'alba e fila fino alle 12,00... ma appena ho trovato un laboratorio convenzionato sono scappata ...

sfollicolatamente ha detto...

Guarda, anche qui in UK per i prelieve del sangue e' tutto un teatrino surreale. Solidarieta'!!

Gnappetta ha detto...

Uh ma mi ero persa la notiziona! Congratulazioni! ^__^ Purtroppo nella sanità pubblica è sempre così, avresti la precedenza con una gravidanza a rischio...se no ti devi mettere l'anima in pace e pazientare!